IL SENTIERO SPIATO DALLA LUNAIL RAGAZZO CHE PARLAVA ALLA LUNA (Matteo di Lampedusa)
Torna a: Narrativa
PDFStampa

IL RIBELLE SUO MALGRADO

Autore: Pat Porpiglia
ISBN
978-88-7221-783-2
Anno di pubblicazione
2015
Pagine
172
Dimensioni
13,5x21
Stampa
Bianco e nero
Array
Prezzo di vendita12,00 €
2-3d.gif
Descrizione

Un’esaltazione del potere degli introversi, in un mondo che non sa smettere di parlare.

I personaggi principali dell'opera sono i coniugi Adele e Adamo, con i loro conflitti interiori.

Adamo è un ragazzino cresciuto in un piccolo paesino di provincia, in un ambiente familiare super protettivo, dove la figura materna è dominante; questa ultima situazione gli impedisce di sviluppare un carattere forte e determinato.

Mai una decisione, una presa di posizione, uno scatto d'orgoglio, di passione. Come delle ruspe, spesso i genitori, passano sopra la personalità debole di alcuni figli, aspirando a raggiungere quegli obiettivi che loro stessi non sono riusciti a realizzare.

Adamo sposerà Adele, che rappresenta la sua antitesi: donna indomita che mal sopporta le redini e i recinti, con idee che contrastano quelle della famiglia e del rigido, rispettoso e conservatore, mondo della provincia reggina.

Una donna che non ha bisogno di darsi una forma che la rappresenti stabilmente agli occhi degli altri, fatta di convenzioni, di ruoli familiari e professionali, di doveri e soprattutto dei giudizi e pregiudizi altrui, ai quali adattarsi per ottenere una riconoscibilità pubblica (assumendo, appunto, una o più maschere).

È il naufragio del matrimonio, dopo il tradimento della donna col migliore amico di Adamo, a far partire il viaggio interiore che li porterà non soltanto a prendere piena coscienza, attraverso un percorso psicologico e emotivo, di loro stessi, debolezze e pregi inclusi, ma anche a progettare un futuro inimmaginabile fino a qualche tempo prima.

Rilegatura
Brossura